La nostra missione è aiutare i nostri clienti a produrre ottimi alimenti con una bassa impronta di carbonio. La transizione verso le proteine di origine vegetale è uno dei modi principali per contribuire a ridurre l'impatto ambientale della produzione alimentare. Oggi, quasi un consumatore su quattro consuma quotidianamente alternative alla carne; alcuni citano i benefici per la salute, mentre altri indicano la riduzione dell'impatto ambientale come i principali fattori alla base delle loro scelte proteiche.6 Anche le alternative al latte sono diventate molto popolari.7 Con 30 anni di esperienza nella lavorazione dei sostituti della carne, siamo ben posizionati per aiutare i nostri clienti ad avere successo in questo mercato in crescita. Molte delle nostre soluzioni funzionano bene sia per i prodotti a base vegetale che per quelli a base di carne o latticini. In altri casi, lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti per sviluppare soluzioni personalizzate che li aiutino a scalare la produzione di alternative al latte, proteine a base vegetale e altre alternative alla carne.

Latte vegetale

Le alternative al latte vaccino sono una categoria di alimenti che ha registrato una crescita significativa negli ultimi anni, con prodotti come il latte di mandorla, di soia, di avena e di cocco che incontrano sempre più il favore dei consumatori. Per molti clienti che forniscono questi prodotti, l'apparecchiatura Sterideal® Ultra High Temperature (UHT) di JBT si è dimostrata efficace, grazie a un design innovativo della bobina che offre prestazioni migliori con cicli di produzione più lunghi, grazie alla riduzione delle precipitazioni nel processo rispetto a molti sistemi tradizionali. Oltre al sistema UHT, offriamo alle aziende di trasformazione una soluzione completa per alimenti e bevande a base vegetale, a partire dalla preparazione iniziale e dalla miscelazione fino al trattamento termico e alla fase di riempimento asettico.

6-https://foodinsight.org/consumption-trends-plant-based-meat-alts/
7—https://www.ft.com/content/da70e996-a70b-484d-b3e6-ea8229253fc4

Partner nelle proteine di origine vegetale

Quorn è un sostituto della carne a base di micoproteine che ha registrato una crescita enorme dal suo lancio nel 1985. Siamo stati orgogliosi di collaborare con i creatori di Quorn, Marlow Foods, fornendo la formazione, il supporto e le attrezzature di alta qualità di cui hanno bisogno per far funzionare le linee di produzione in modo fluido e sicuro. Abbiamo anche aiutato questo stimato cliente a raggiungere i suoi obiettivi energetici.

JBT ci ha aiutato a identificare e sviluppare soluzioni, in linea con i nostri obiettivi di sostenibilità, per il funzionamento più efficiente dei nostri refrigeratori, vaporizzatori e congelatori.

Mark Anderson

Ingegnere capo, Sito di Stokesley di Marlow Food, Regno Unito

Soluzioni per la carne basate sulle cellule

Forniamo soluzioni per la carne e i frutti di mare a base di cellule per aiutare i clienti a scalare la produzione di questi alimenti di origine etica in un ambiente che soddisfa i rigorosi requisiti sanitari dell'industria biofarmaceutica. Offriamo:

  • La nostra esperienza e le nostre attrezzature per una solida preparazione dei terreni di coltura in un ambiente sterile, che fornisce i nutrienti per la crescita delle cellule
  • Bioreattori all'avanguardia dove le cellule vengono mescolate con il terreno di coltura e coltivate
  • Una varietà di soluzioni per migliorare i profili di sapore e consistenza

Il primo centro di ricerca e produzione di carne coltivata al mondo

L'allevamento di bestiame è uno dei principali responsabili delle emissioni di gas serra, del consumo di acqua e dell'inquinamento, nonché dell'erosione del suolo. Rappresenta il 35-40% di tutte le emissioni globali di metano e il 55% dell'utilizzo di acqua negli Stati Uniti. Uno dei nostri clienti sta innovando per affrontare questo enorme problema con il primo centro di ricerca e produzione di carne coltivata al mondo. L'impianto, che utilizza una serie di apparecchiature e tecnologie di controllo dei processi JBT, è progettato per far crescere carne vera e propria da cellule animali senza allevare bestiame. Con la capacità di produrre qualsiasi tipo di carne, pollame o frutti di mare, il nuovo impianto ha una capacità totale che può raggiungere le 400.000 libbre di carne all'anno.